skip to Main Content

Condizioni Generali di Vendita

1.0 CAMPO DI APPLICAZIONE

La fornitura si intende effettuata conformemente alle presenti condizioni generali di vendita.
Il Cliente concorda espressamente con il fatto che questo ordine sarà soggetto solo ai termini ed alle condizioni qui di seguito riportate.
Qualsiasi particolare condizione richiesta dal Cliente e qui non contemplata dovrà essere esplicitamente riportata nella conferma d’ordine.

1.1   CONFERMA D’ORDINE

L’adesione data dall’acquirente con la firma di questo atto, è da considerarsi proposta irrevocabile per il tempo di tre  mesi. La proposta potrà essere revocata solo se, alla scadenza del termine cui sopra, La CASAGRANDE S.p.A. non avrà accettato l’ordine.

1.2  RISOLUZIONE DEL CONTRATTO

La risoluzione del contratto, per qualunque causa sia intervenuta, non arreca pregiudizio ai diritti delle parti maturati sotto l’impero del contratto sino al momento della risoluzione dello stesso.

Sono considerate come cause di esonero dell’esecuzione del contratto se sopravvengono dopo il perfezionamento del medesimo e ne impediscono l’esecuzione, le seguenti circostanze: incendio, mobilitazione, requisizione, embargo, restrizioni valutarie, insurrezioni, deficienza di mezzi di trasporto, mancanza di materie prime, restrizioni all’impiego di energia, nonchè quelle previste dal Codice Civile.

2.0 PREZZI

I prezzi si intendono al netto per contanti e per consegna franco fabbrica.
Il prezzo è quello in vigore al momento della firma della conferma d’ordine.

2.1 IMBALLAGGIO

Salvo diversa precisazione:

  • i prezzi indicati nei listini e nei cataloghi si intendono riferiti a “merce nuda”,
  • gli imballaggi sono a carico dell’acquirente.

2.2 IMPOSTE

Le tasse e le imposte sono a carico dell’acquirente.

2.3 MONTAGGI

Il montaggio e l’avviamento dei prodotti non sono compresi nel prezzo, salvo diversamente pattuito.

In particolare sono a carico dell’acquirente:

  • le spese di viaggio incontrate dalla CASAGRANDE S.p.A. per il suo personale e quelle di trasporto degli attrezzi e degli effetti personali.
  • I visti ed i permessi di lavoro o di soggiorno del personale inviato,
  • l’indennità giornaliera di fuori sede per ogni giorno di assenza del personale dalla sua residenza normale, ivi compresi i giorni di riposo ed i giorni festivi,
  • il tempo lavorato, calcolato in base al numero di ore segnate sui fogli di presenza firmati dall’acquirente.
  • Le ore straordinarie, quelle lavorate nei giorni festivi, le ore notture verranno fatturate in base a tariffe speciali opportunamente concordate,
  • salvo diversamente pattuito, le tariffe orarie coprono l’usura e l’ammortamento degli attrezzi portatili e l’attrezzatura leggera,
  • il tempo impiegato per:

1)I preparativi e le formalità  alla  partenza ed al ritorno,
2)I viaggi di andata e ritorno,
3)Il tragitto quotidiano dall’alloggio  al  luogo di lavoro,
4)I tempi  di   attesa, quando   il   lavoro    non     possa    effettuarsi   per    cause    delle  quali   la

CASAGRANDE S.p.A.  non  sia responsabile in base al contratto,

  • le spese sostenute dalla CASAGRANDE S.p.A. circa la fornitura di attrezzi particolari. o affitto di attrezzatura pesante,
  • le imposte e le tasse pagate sull’ammontare delle fatture nel paese ove avviene il montaggio.

2.4 COLLAUDO

Il collaudo di produzione, avviene nelle officine di costruzione secondo le norme interne della CASAGRANDE S.p.A.Il collaudo in opera, dovrà essere espressamente richiesto dall’acquirente che sosterrà anche le spese di viaggio e trasferta del personale preposto.
L’acquirente dovrà  fornire gratuitamente, la forza motrice, i lubrificanti, l’acqua, i combustibili ed i materiali di qualsiasi genere che devono essere utilizzati durante la messa a punto e le prove di collaudo. Egli dovrà parimenti installare gratuitamente ogni dispositivo necessario per le operazioni sopra menzionate.

3.0  CONSEGNA

La consegna della merce è sempre pattuita FRANCO FABBRICA, diversamente dovrà essere definito sul contratto se:
F.O.B. – F.A.S. – C.I.F. – C. & F. ecc.
I termini di consegna decorrono dal momento in cui siano state adempiute tutte le formalità pattuite e comunque non prima della data della confema d’ordine firmata per accettazione dall’acquirente. Essi si computano in giorni lavorativi e si intendono approssimativi.

La consegna si intende eseguita ad ogni effetto con la comunicazione (data anche con l’emissione dei documenti fiscali) che le cose vendute sono a disposizione dell’acquirente, oppure che sono state consegnate al vettore per l’inoltro a destino.

La CASAGRANDE  S.p.A. declina ogni responsabilità nel caso la spedizione avvenga oltre il termine pattuito per cause di forza maggiore quali agitazioni sindacali, scioperi, sospensioni di trasporto, mancanza di energia elettrica, infortuni, ecc.

Resta escluso ogni obbligo di risarcimento danni, di qualsiasi natura e per qualsiasi ragione, in dipendenza del ritardo nella consegna della merce.
Le spedizioni sono fatte sempre per conto, rischio ed a spese dell’acquirente col mezzo di spedizione ritenuto più opportuno.
Dal momento della cosegna restano a carico dell’acquirente tutti i rischi e le spese inerenti.

4.0 GARANZIA

  1. La CASAGRANDE p.A. garantisce, per:i propri prodotti, la buona costruzione e la buona qualità dei materiali impiegati, compatibilmente al livello tecnologico attuale, per la durata di 12 mesi a partire dalla messa in esercizio del macchinario o per un massimo di 2000 ore lavorative, a seconda della condizione che viene raggiunta per prima e comunque non oltre il limite di 15 mesi dalla data del documento di spedizione.
  2. Durante il predetto periodo  il  Centro   Assistenza della CASAGRANDE S.p.A. si impegna a riparare o sostituire gratuitamente quelle parti che si fossero rese inservibili per difetto dei materiali o per difetto di lavorazione.
  3. c) I pezzi  sostituiti  purchè  riconosciuti  difettosi restano di proprietà della CASAGRANDE  p.A.

Tranne diversa pattuizione, l’acquirente prende a suo carico le spese ed i rischi di trasporto delle parti difettose e di quelle riparate o sostituite, tra il luogo dove i prodotti sono installati ed uno dei seguenti punti:

  • lo stabilimento di produzione se il contratto è per consegna franco fabbrica,
  • il porto dal quale il fornitore ha spedito il materiale se il contratto è per consegna O.B. – F.A.S. – C.I.F. – C.& F.  ecc
  • la frontiera del Paese dal quale il fornitore ha spedito il materiale in tutti gli altri casi
  1. d) Sono esclusi dalla garanzia tutte  quelle  parti  che  per  loro  natura sono soggette ad usura, in particolare: funi di acciaio, cavi elettrici, impianti elettrici comprese le batterie, pneumatici, cingoli, tubi in gomma, attrezzi accessori dei beni, nonchè le parti non di fabbricazione CASAGRANDE S.p.A.

In tal caso valgono le garanzie date dai singoli costruttori.

  1. e) La garanzia è altresì esclusa se il danno è causato da:
  • Uso, montaggio, deposito o collocazione impropri, insufficiente protezione contro la corrosione,

azioni di forza, influenze chimiche, elettriche od altre cause non riconducibili ad azioni ed omissioni della CASAGRANDE   S.p.A.

2)  Mancata osservanza nell’uso delle prescrizioni per la manutenzione e delle disposizioni relative al mantenimento delle caratteristiche e delle proprietà dei fluidi idrualici, dei lubrificanti e dei carburanti  impiegati.

3) Uso  del  macchinario    o  delle   sue  parti per scopi diversi  da quelli previsti.

4) Uso del  macchinario   in   condizioni   di esercizio anormali.

5) Mancata  osservanza  delle  norme  di manutenzione periodica prescritte nell’apposito manuale.

6) Mancata  osservanza  delle  prescrizioni  sui limiti  di carico previsti.

7) Modifiche,   trasformazioni,   elaborazioni,    applicazioni    speciali    non   preventivamente  ed espressamente approvate.

8) Montaggio o applicazione di pezzi non originali, se il danno sia la conseguenza di tale  montaggio e applicazione.

9) Alterazione, manomissione, staratura  degli impianti  installati siano essi elettrici, idraulici.idrici,ecc.

  1. f) Qualora non fosse possibile al Centro Assistenza della CASAGRANDE S.p.A. intervenire in tempi ragionevoli, per l’eliminazione del difetto riscontrato, o in tutti quei casi in  cui sussista pericolo per l’esercizio  del  macchinario o di parte di esso, l’acquirente potrà procedere direttamente o tramite terzi alla eliminazione del difetto stesso, previa autorizzazione della CASAGRANDE  p.A.
  2. g) Ogni macchinario o sua parte, sostituito riparato in garanzia,  sarà garantito per il periodo rimanente della garanzia d’origine.
  3. h) La garanzia  viene a  cessare  di  diritto quando l’acquirente non abbia ottemperato  agli obblighi  contrattuali di pagamento.
  4. i) La garanzia viene a cessare di diritto allorchè l’acquirente venda il bene in oggetto pur avendo ottemperato agli obblighi contrattuali di pagamento.

4.1 DIRITTO DI GARANZIA

La denuncia dei difetti dovrà essere effettuata solamente per iscritto entro il termine di 8 gionri dalla loro scoperta, a norma dell’art. 1495 C.C.
Gli eventuali difetti che danno origine alla richiesta di intervento in garanzi adebbono essere accertati e constatati dal servizio Assistenza della CASAGRANDE S.p.A.

4.2 RECLAMI ED AZIONI

L’acquirente dovrà far valere la garanzia in sede giudiziale, pena la decadenza, entro 6 mesi dall’insorgere del difetto, decorso tale termine il committente decadrà anche dal diritto di cui al 3° comma dell’art. 1495 C.C.

In deroga all’art. 1492 C.C. è espressamente esclusa la facoltà che l’acquirente possa chiedere la risoluzione del contratto od il risarcimento di eventuali danni patiti in dipendenza della fornitura, anche per quanto concerne il mancato uso del macchinario durante il tempo impiegato nelle riparazioni in garanzia.

L’acquirente non può sospendere i pagamenti se fossero insorte contestazioni e reclami, nè può promuovere azioni nei confronti della CASAGRANDE S.p.A. se prima non abbia provveduto all’estinzione del suo debito.

5.0  PAGAMENTI

  1. I pagamenti debbono essere effettuati nei modi ed alla scadenza o scadenze concordate dalle parti.
  2. Il mancato pagamento di una sola delle rate del prezzo, sarà considerato grave inadempimento e farà decadere immediatamente al compratore il beneficio del termine ed importerà la risoluzione del contratto senza necessità di alcuna comunicazione, con facoltà della CASAGRANDE S.p.A. di agire giudizialmente per la risoluzione del contratto e conseguente restituzione della merce venduta, incamerando gli importi già riscossi a compenso dell’uso e dei danni, senza pregiudizio di ulteriori azioni per i maggiori danni derivanti dall’inadempienza dell’acquirente.
  3. Sulle somme non pagate alla scadenza decorrono gli interessi di mora in misura non inferiore al T.U.S. maggiorato di 8 punti.
  4. I dati forniti su produzioni, rendimenti prestazioni delle attrezzature, sono puramente indicativi e in nessuna circostanza possono costituire motivo di rifiuto e di sospensione di pagamento.

5.1  ANTICIPI

Gli anticipi sono sempre infruttiferi.

5.2 RISERVATO DOMINIO

In caso di vendita a pagamento dilazionato, la proprietà dei macchinari venduti rimane alla CASAGRANDE S.p.A. e non trapassa all’acquirente se non dopo l’integrale pagamento del prezzo art. 1523 e seg. C.C. Durante il predetto periodo le cose fornite possono essere rivendicate dalla CASAGRANDE S.p.A. ovunque si trovino, ancorchè unite od incorporate in beni di proprietà dell’acquirente o di terzi.

La copertura del prezzo con assegni, cambiali, tratte e cessioni non costituisce pagamento se non ad estinzione di esse e non produce in alcun caso novazione del credito originario, nè pregiudizio alcuno a patto di riserva di proprietà.

E’ facoltà della CASAGRANDE S.p.A. far trascrivere in via cautelativa e senza pregiudizio della riserva di proprietà e della stessa trascrizione, ove ne sia il caso, il privilegio di cui all’art. 2762 C.C.

5.3 ASSICURAZIONI

E’ fatto carico all’acquirente di provvedere, a proprie spese, ad idonea copertura assicurativa dei prodotti contro tutti i rischi e per tutto il periodo in cui viga la riserva della proprietà od il privilegio.
Sono a carico dell’acquirente le spese di registrazione e trascrizione per le formalità previste dagli art. 1524  e 2762 C.C.

6.0 RESPONSABILITA’

La CASAGRANDE S.p.A. declina ogni responsabilità ed obbligazione che potessero derivare da incidenti alle persone od alle cose per o durante l’uso  della merce fornita anche durante il collaudo.
Nel caso di cui sopra, comunque, la responsabilità della CASAGRANDE S.p.A. è per convenzione, limitata alla fornitura di ricambi ed alla riparazione di parti dfettose riconosciute tali, ad esclusione della risoluzione del contratto e di ogni qualsiasi altra responsabilità ed obbligazione per altre spese, danni e perdite dirette od indirette derivanti dall’uso o dall’impossibilità di uso del macchinario sia totale che parziale.

6.1 NORME  GENERALI,  ANTINFORTUNISTICHE E DI SICUREZZA

Nel caso in cui venisse richiesta l’applicazione di norme diverse da quelle normalmente seguite nell’iter produttivo o intervenissero nuove norme antinfortunistiche o di sicurezza in data successiva alla firma della conferma d’ordine, le modifiche necessarie, i tempi ed i costi anche di collaudo, si intendono a totale ed esclusivo onere dell’acquirente.

6.2 ALTRE CLAUSOLE

Qualora la merce venga ritirata in data successiva a quella stabilita sulla conferma d’ordine la CASAGRANDE S.p.A. si riserva la facoltà di chiedere il rimborso delle spese di affitto e deposito sostenute.
La CASAGRANDE S.p.A. declina ogni responsabilità in caso di danni e deterioramenti derivanti dal mancato ritiro.

6.3 FORO COMPETENTE

Per qualsiasi controversia comunque dipendente da questo contratto o collegantesi con il medesimo ed anche in ipotesi di continenza o connessione di cause ove la CASAGRANDE S.p.A. sia convenuta, è esclusivamente competente il Foro di Pordenone. Le eventuali tratte, accettazioni di regolamenti, spedizioni con o senza assegno o qualsiasi altro atto compiuto dal venditore non potranno operare deroga di questa clausola. Qualora nelle contestazioni di cui sopra la CASAGRANDE S.p.A. sia attrice essa potrà ricorrere sia al Foro di Pordenone che a quello del domicilio del convenuto.

Back To Top

Rispettiamo la tua privacy!

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.

Cookie policy